Emorroidectomia: esperienze di chi è stato operato

[yop_poll id=”2″]

9 Responses to Emorroidectomia: esperienze di chi è stato operato

  1. remo ha detto:

    Emorroidi di 3°/4° grado: operato il 16 aprile mattina tramite M&M e con l’anestesia spinale.
    Sono stato dimesso il 17 mattina.
    Per 4 giorni ho preso 3 volte al giorno fino a 20 gocce di Todadol, poi sono passato per 2 volte al dì a Brufen.
    La prima evacuazione del giorno dopo non è stata dolorosa, ma anche perchè ho fatto (prima) un bidet con acqua tiepida e delle gocce. Dopo l’evacuazione ho pulito per bene con acqua tiepida.
    Ho fatto vari bidet anche durante il giorno, anche se non evacuavo. Ho mangiato molta frutta e bevuto molto, per il resto non mi sono posto limiti. Ogni giorno è sempre meglio. Devo dire che sono molto felice di essermi operato.

  2. sabrina ha detto:

    Sono dell’avviso che bisognerebbe operare subito, prima si interviene e meglio è. E’ inutile aspettare che passino da sole, via il dente via il dolore.

  3. carlo ha detto:

    martedì devo sottopormi all’emorroidectomia, vi farò sapere.

  4. Giancarlo ha detto:

    Che tempi di recupero si possono prevedere per l’operazione delle emorroidi? Grazie.

    • Staff Tutto Emorroidi ha detto:

      Salve Giancarlo, i tempi di recupero dell’operazione emorroidaria variano da persona a persona. C’è chi afferma di stare meglio già in 48 ore circa e chi ha difficoltà ad evacuare anche fino a 1 mese.
      La miglior cosa da fare è chiedere al medico che tempistiche di recupero sono previste in considerazione della sua particolare situazione.
      Saluti.

  5. MARIA GRAZIA ha detto:

    Buongiorno per la prima volta…ho le emorroidi…Sono 4 giorni che prendo Daflon 500 6 compresse al di come mi è stato prescritto…Il dolore è diminuito ma ora perdo anche sangue…Uso anche una crema proctosedyl…Cosa devo fare con il fatto che sanguina? Grazie

    • Staff Tutto Emorroidi ha detto:

      Salve Maria Grazia,
      la miglior cosa che può fare è rivolgersi ad uno specialista, noi dal canto nostro non possiamo certamente sostituirci a lui.
      La visita da un medico è sempre consigliata, sia per avere la certezza che il sanguinamento dipenda effettivamente dalle emorroidi e non sia legato ad altri problemi, oltre che per permettergli di studiare una cura adeguata alla sua situazione personale.
      Cercare informazioni su internet è giusto, ma giudizi medici o cure non è mai una soluzione e si rischia di aggravare la propria situazione. La rete non può mai sostituirsi ad un medico professionista.

  6. Carmelo ha detto:

    Salve mi chiamo carmelo e sono stato operato 15giorni fa e quando è arrivata la prima volta per evacuare un dolore tremendo e fino adesso un dolore immenso e adesso è uscito fuori come una ciste dolorosa cosa posso fare grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi altro:
10 Miti da Sfatare sulle Emorroidi

Delle emorroidi si scrive e si dice davvero tanto, e come tutte le cose spesso si sentono delle voci "per...

Emorroidi in estate
Le emorroidi in estate peggiorano? Consigli per Stare Meglio

Sappiamo che le emorroidi sono delle vene che si gonfiano in maniera eccessiva, fino a dare fastidio e provocare dolore. Nei...

Inizio di Emorroidi: Cosa Fare e Cosa Non Fare
Inizio di Emorroidi: Cosa Fare e Cosa Non Fare

Hai visto delle puntine di sangue sulla carta igienica mentre eri in bagno, oppure sull'intimo, o ancora hai un certo...

Chiudi