Emorroidi Rimedi Naturali: Supposte di Aglio

Aglio come rimedio per le emorroidi

Quando si soffre di emorroidi si cercano indubbiamente dei rimedi che possano essere di rapido sollievo, in quanto a volte il fastidio o il dolore che si prova possono essere davvero enormi e bloccare dal fare anche le più semplici attività quotidiane. Solo chi ci è passato capisce bene cosa si intende.

Parlando di rimedi naturali per le emorroidi, una delle soluzioni che potrebbe lasciare basiti, davvero a bocca aperta, è l’aglio. Questo piccolo spicchio bianco, spesso usato per insaporire i cibi in cucina, usato come rimedio naturale per emorroidi?

Si, è proprio così, ma scopriamo come usare l’aglio per far diminuire il dolore emorroidale.

Come usare l’aglio come rimedio naturale per le emorroidi

L’uso dell’aglio come rimedio naturale per emorroidi è molto semplice e non comporta controindicazioni: basta semplicemente prendere uno spicchio d’aglio e usarlo a mo’ di supposta nel retto.

Prima di correre in cucina, però, ci sono alcune cose da tenere presenti:

  • bisogna togliere la pellicina esterna, quella più scura, e aver cura di usare solo la parte bianca dell’aglio, quella che puzza di più per intenderci;
  • non bisogna spuntare la parte superiore dell’aglio, altrimenti si rischia di sentire del bruciore;
  • bisogna tenere l’aglio fino a 2 minuti nel retto, poi cacciarlo e buttarlo via;
  • lavare per bene la zona

Se sentite un po’ di bruciore dopo il primo minuto o giù di lì, è normale.

Uso alternativo dell’aglio per emorroidi

Invece che inserire l’aglio all’interno dell’orifizio, un’alternativa di usare l’aglio come rimedio naturale per emorroidi è quello di usarlo per schiacciare la zona interessata dalle emorroidi, in maniera particolare se sono esterne.

Ecco come fare:

  • togliete sempre la pellicina e usate la parte banca dell’aglio;
  • schiacciate sulla parte interessata dalle emorroidi, fino a che non brucia un po’;
  • anche in questo caso il bruciore è normale;
  • togliete l’aglio, lasciate riposare la zona dell’ano per un paio di minuti;
  • ripetete il ciclo di trattamento fino a 5 volte;
  • buttate via l’aglio;
  • lavate per bene la zona

Sono due modalità di uso dell’aglio per emorroidi che risultano essere efficaci e senza controindicazioni. Al massimo sentirete un po’ di bruciore, ma un po’ come il ghiaccio, il sollievo è quasi immediato.

Perché usare l’aglio come rimedio naturale per le emorroidi?

Questo alimento spesso usato solo per insaporire in cucina, ha in realtà tantissimi vantaggi e punti di forza, tanto che se ne consiglia l’uso costante. Tra i principali vantaggi troviamo:

  • azione sedativa e calmante sul sistema nervoso;
  • fluidifica il sangue;
  • è un eccellente antinfiammatorio;
  • aumenta i livelli di insulina nel corpo, il che porta ad una diminuzione degli zuccheri nel sangue;
  • protegge da alcune tipologie di cancro;
  • combatte funghi e virus;
  • riduce la pressione arteriosa

Per questo motivo, l’aglio è sempre consigliato da consumare con i cibi, o al massimo si possono assumere delle compresse di aglio (ma consultate il medico prima).

Oggi abbiamo visto anche che è un eccellente rimedio naturale per le emorroidi, per cui se soffrite di questo disturbo e volete trovare sollievo usando dei metodi naturali, prima ancora di pensare a delle medicine (come il Daflon) o ad un’operazione chirurgica, l’aglio potrebbe essere il vostro compagno ideale.

Integratore di aglio

aglio-emorroidi

Termini di ricerca per questo articolo

  • emorroidi aglio e cipolla
  • emorroidi esterne aglio
  • aglio nell’ano per emorroidi
  • aglio come supposta
  • capsule aglio
  • ingoiare aglio intero
  • aglio rimedi naturali emorroidi
  • aglio emorroidi gravidanza

3 Responses to Emorroidi Rimedi Naturali: Supposte di Aglio

  1. Anonimo ha detto:

    Ma quali basi ha questo rimedio. Cioè, a parte quelle virtù elencate, vere e risapute, perché una supposta d’aglio farebbe guarire dalle emorroidi? Stiamo parlando di un serio problema, dobbiamo essere se non scientifici, almeno chiari e dettagliati.

    • Staff Tutto Emorroidi ha detto:

      Salve, come riportato all’interno del testo qui sopra, l’aglio è, tra le altre cose, ad azione antinfiammatoria e riduce la pressione arteriosa, due cose che potrebbero apportare benefici alle emorroidi.
      Inoltre, trattandosi di un rimedio naturale, male non fa (attenzione ad eventuali allergie).
      Per approfondire i vantaggi ed i benefici dell’aglio, la rimandiamo qui http://www.benessere360.com/aglio-proprieta.html
      Saluti.

    • Anonimo ha detto:

      Se lo provi ti stupirai dei risultati, personalmente non conoscevo questa problematica ma come il 50%della popolazione mondiale è arrivata anche a me.

      Dopo dieci giorni a correre per farmacie e trovare il giusto rimedio senza alcun risultato, mi è venuto in mente aglio antinfiammatore e siccome odio l’odore è non riuscirei mai a mangiarlo ho pensato di utilizzarlo come supposta, ebbene a differenza di quello che dice l’articolo l’ho tenuto tutta la notte e 12 ore dopo erano già terminati i dolori lancinanti e dimezzate le emorroidi, ho ripetuto la pratica e 24 ore dopo asciugate definitivamente….

      Non fatevi nulla di ciò, solo dopo ho scoperto che il web ne parlava.

      Oggi lo uso per sintomi influenzali, mai di gola con ghiandole gonfie, insomma dobbiamo pensare che è un antinfiammatorio potentissimo naturale e grazie al sangue va a disinfiammare tutte le parti del corpo che necessitano.

Leggi altro:
Emorroidi in Gravidanza

Le emorroidi sono dei vasi sanguigni che si trovano nella zona rettale che diventano insolitamente gonfi, dalle dimensioni di un...

Emorroidi a 14, 15 o 16 anni: facciamo chiarezza

Una delle domande che troviamo spesso in internet, rivolte sia su siti web come Yahoo Answer che su siti medici,...

Emorroidi Esterne Trombizzate: cosa fare in caso di Trombosi Emorroidaria

Hai le vene del canale anale molto gonfie a causa di un coagulo di sangue esterno? Senti un dolore forte,...

Chiudi